martedì 11 settembre 2007

IN ITALIA... A SINISTRA!


LO SO, STO DIVENTANDO MOLTO RIPETITIVO, MA NON CI RIESCO PROPRIO A RASSEGNARMI ALL'IDEA CHE IL NOSTRO PAESE DEBBA RINUNCIARE AD UNA FORZA DI SINISTRA, ANZI NO, AD UNA POLITICA DI SINISTRA. HO VOTATO IL GOVERNO PRODI PERCHE' CREDEVO POTESSE RAPPRESENTARE UNA SVOLTA, UN MOTO RIVOLUZIONARIO RISPETTO A BERLUSCONI... E INVECE! SIAMO ANCORA IN ATTESA, IN ATTESA CHE FINISCANO GLI INSULTI FRATRICIDI E SI COMINCI A LAVORARE SERIAMENTE: QUANTE PROMESSE SONO STATE DISILLUSE, QUANTE CERTEZZE SONO STATE SRADICATE. STIAMO ASSISTENDO A UN ANDAMENTO DESTRORSO DELLA POLITICA ITALIANA, CON LA SINISTRA CHE INSEGUE LA DESTRA SUL SUO TERRENO E LA DESTRA CHE FA LE PROVE GENERALI DI REGIME, PER QUELLO CHE SARA' NUOVAMENTE IL GOVERNO PIU' LUNGO DELLA STORIA REPUBBLICANA. HASTA LA VITTORIA!!!

5 commenti:

Tereza ha detto...

che terribile futuro ci stanno costruendo addosso questi incapaci che ci consegnano in blocco alla destra più becera...
Passa da me, Nicola, mi piacerebbe un tuo commento sull'ultimo post:
"la Passione e la Risposta"
baci
Tereza

TEREZA ha detto...

Nicola,
ti ho risposto sul tuo blog- in merito all'impossibilità di commentare su splinder- in forma di commento, ma risulto come utente anonimo.
Però ho firmato Tereza!
baci

Anonimo ha detto...

Ho fatto tutti gli scongiuri del caso!
Non posso e non voglio pensare che l'Italia possa ricadere nelle mani di quei delinquenti.Sarei disposta anche a votare Grillo se ci portasse lontano da quella manica di sfascia-democrazia.
Qualcosa avverrà!

Fortikaĵulo (alias Irnerio) ha detto...

Mi scuso se quello che scrivo esula dall’argomento del post, ma vorrei approfittare per fare un appello.
L’11 settembre scorso, invece di parlare anch’io inutilmente dell’anniversario dell’11 settembre 2001 (concordo con quanto scritto dal Tafano: http://iltafano.typepad.com/il_tafano/2007/09/le-due-torri---.html ), ho preferito dedicare un post alla trasmissione di Calo Lucarelli “Blu Notte“, dedicata al G8 di Genova 2001, domenica 9 u. s. ( http://fortikajxuloesperantablogo.blogspot.com/2007/09/hodia-11-de-septembro-mi-parolos-vin.html ).
Sono convinto che su quanto accaduto a Genova il 21 e 22 luglio 2001 fosse assolutamente necessario istituire subito una seria e urgente Commissione Parlamentare d’inchiesta. Che ovviamente non è stata mai istituita fin tanto che hanno governato gli stessi su cui cade la responsabilità politica e morale di quel crimine gravissimo. Vergogna inaudita per un Paese che ancora vuol considerasi civile e democratico. Adesso da più di un anno il Governo è cambiato, ma non so quanto sia cambiato il clima di insabbiamento dei più o meno gravi soprusi e offese perpretati in continuazione nei confronti di cittadini.
Io ritengo che si debba insistere dal basso facendo sentire la nostra voce. Non lo propongo sulla scia del successo del V-day (non me lo sogno nemmeno di avere le stesse possibiltà di ascolto), è una cosa di cui ho parlato spesso anche nei blog e a cui personalmente darei la priorità politica assoluta. Se non altro per riscattare la dignità dei cittadini direttamente o indirettamente calpestati da quella sospensione fascista della democrazia e dei diritti sanciti dalla Costituzione. Per riscattarci tutti agli occhi dell’Europa e del mondo.
Cosa possiamo fare per sensibilizzare il maggior numero di persone su questo tema?
Cercherò di inviare questo appello anche ai blog di Grillo e di Franca Rame.
Se siete d’accordo, vi pregherei di fare altrettanto in altri blog. Grazie.
Irnerio

Fortikaĵulo (alias Irnerio) ha detto...

Nicola, hai scritto "...governo più lungo della storia repubblicana...", sei sicuro di non aver dimenticato una "s" davanti alla prima "g"? E sei sicuro su "repubblicana"? O volevi dire "repubblichina"?

Bando alle battute... e c'hai ragione, ma che dovemo fa? Non votare nessuno? Meglio il meno peggio che il più... peggio! Nessuno mi parli di non voto di protesta perché significa non avere a cuore veramente le sorti del Paese. Che poi sono le sorti di quelli che hanno sempre pagato per tutti.