mercoledì 31 ottobre 2007

CARLO GIULIANI: RAGAZZO

NO, PROBABILMENTE NON SAPREMO MAI LA VERITA' SUI MISFATTI DI GENOVA, SU CHI AUTORIZZO' L'ABUSO DI POTERE DELLA POLIZIA, SUL PERCHE' UN GIOVANE DI POCO PIU' DI VENT'ANNI SIA MORTO IN MODO COSI' CRUENTO. LA COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI DELLA CAMERA HA BOCCIATO IERI LA PROPOSTA DI LEGGE PER ISTITUIRE UNA COMMISSIONE DI INCHIESTA SUL G8 DI GENOVA CON I VOTI DELLA CDL E DELLA PREMIATA DITTA MASTELLA-DI PIETRO CHE HA INSABBIATO UN ALTRO PEZZO DI PROGRAMMA DELL'UNIONE. ASSURDA E' LA GIUSTIFICAZIONE: EVITARE DI PROCESSARE LA POLIZIA. E CHI SONO QUESTI MAMMASANTISSIMI SU CUI NON SI PUO' INDAGARE? SE HANNO COMMESSO GLI ABUSI DI CUI SONO ACCUSATI, E LI HANNO COMMESSI, PERCHE' IL POPOLO ITALIANO NON DEVE VENIRNE A CONOSCENZA? LA VERITA' FA MALE, SOPRATTUTTO QUESTA VERITA', MA SE DEI NOSTRI CONNAZIONALI HANNO PAGATO LE TASSE PER FAR MASSACRARE I PROPRI FIGLI HANNO QUANTOMENO IL DIRITTO DI SAPERLO!

lunedì 29 ottobre 2007

UN ALTRO GIRO DI WALTER

SONO USCITI ALLO SCOPERTO! L'ILLUSIONE DELLA DEMOCRAZIA E' DURATA LO SPAZIO DI UN POMERIGGIO NELLA PERIFERIA MILANESE. ALTRO CHE PARTITO DEMOCRATICO, PARTITO NUOVO, PARTITO LIQUIDO, ANCHE NEL PCI DI TOGLIATTI C'ERA PIU' SPAZIO PER DISSENTIRE. DI PROPOSTE E DI IDEE ANCORA NON SI E' PARLATO, SI ASPETTERANNO LE VOLONTA' DI DIO WALTER, NEL FRATTEMPO PERO' DA UN LATO SI CONFERMA IL FORTE APPOGGIO AL GOVERNO PRODI, DALL'ALTRO SI AFFERMA CHE SI E' DISPOSTI A CERCARE NUOVE ALLEANZE... UN MIRACOLO CHE POTEVA RIUSCIRE SOLO AL MAANCHISMO DI VELTRONI: COME SI FA AD APPOGGIARE INCONDIZIONATAMENTE UN GOVERNO SE NON SI HA FIDUCIA NELLA COALIZIONE CHE LO SOSTIENE?

IL PARTITO "NUOVO"


giovedì 25 ottobre 2007

MA CHE BELLA FACCIA... TOSTA!

FINALMENTE UN UOMO CHE HA IL CORAGGIO DI DIRE LE COSE COME STANNO! TARCISIO BERTONE, SEGRETARIO DI STATO IN VATICANO, HA TUONATO CON DUREZZA ALL'INCHIESTA SUI COSTI DELL'ORA DI RELIGIONE FATTA DA REPUBBLICA: "FINIAMOLA CON QUESTA STORIA DEI FINANZIAMENTI ALLA CHIESA: L'APERTURA DELLA FEDE IN DIO PORTA SOLO FRUTTI A FAVORE DELLA SOCIETA'" ECCO PER L'APPUNTO, DELLA FEDE IN DIO E SOLO PER I CATTOLICI, MA NON IN UN MANIPOLO DI UOMINI CHE SI COMPORTANO DA PADRONI DELLE ISTITUZIONI. MI FANNO IMBUFALIRE CERTI ATTEGGIAMENTI, CERTA SPOCCHIA, LA NOSTRA SOCIETA' E' ARRETRATA RISPETTO A TUTTE LE DEMOCRAZIE OCCIDENTALI ANCHE PER LA PRESENZA DI QUESTI ALTI PRELATI. E' ORA DI DIRE BASTA: LAICITA' DELLO STATO!

mercoledì 24 ottobre 2007

IMPRENDITORI ILLUMINATI

"NON E' POSSIBILE. HO FATTO SACRIFICI MA DOPO TRE SETTIMANE MI SONO TROVATO SENZA UN SOLDO. HO DOVUTO ARRENDERMI. IL MOMENTO PIU' DURO? QUANDO LE MIE DUE FIGLIE MI HANNO CHIESTO I SOLDI PER UNA PIZZA. HO DETTO NO E HO PENSATO AI MIEI OPERAI CHE DEBBONO DIRE NO AI LORO FIGLI, NON PERCHE' FANNO UN ESPERIMENTO, MA PERCHE' CON MENO DI 1000 EURO NON SI VIVE"
Enzo Rossi, imprenditore che ha provato a vivere per un mese con lo stipendio di un operaio della sua azienda (salvo poi aumentare gli stipendi a tutti), la Repubblica 20 ottobre 2007



lunedì 22 ottobre 2007

SIAMO TUTTI UN PROGRAMMA

IL TUMORE PIU' PERICOLOSO PER LA NOSTRA SOCIETA' E' SENZA DUBBIO LA PRECARIETA', IN TUTTE LE SUE SFUMATURE. PRECARIETA' SUL LAVORO: L'IMPOSSIBILITA' DI DISPORRE DI UN CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO O DI UNA VERA FLESSIBILITA' GENERA SCETTICISMO, FRUSTRAZIONE, DISPERAZIONE NEI GIOVANI ITALIANI, MA PRECARIETA' SUL LAVORO E' ANCHE QUELLA DI CHI SVOLGE LE PROPRIE MANSIONI NELLA TOTALE ASSENZA DELLE PIU' ELEMENTARI NORME SULLA SICUREZZA, BASTI PENSARE CHE DALL'INIZIO DELL'ANNO CI SONO STATE 848 MORTI BIANCHE CHE HANNO GETTATO NELLA MISERIA PIU' NERA LE PROPRIE FAMIGLIE; PRECARIETA' SULLA PACE: SE PASSA L'IDEA CHE LA DEMOCRAZIA SIA UNA MERCE DA ESPORTARE CON OGNI MEZZO SIAMO SULLA STRADA DELLA GUERRA PERENNE, GLI USA ACCENDONO FOCOLAI BELLICOSI IN OGNI ANGOLO DELLA TERRA NON SI PUO' CONTINUARE COSI' E NOI ABBIAMO IL DOVERE DI PORVI UN FRENO PER QUANTO POSSIBILE, RICHIAMIAMO LE NOSTRE TRUPPE IMPEGNATE IN OPERAZIONI DI GUERRA, RIAPPRIOPRIAMOCI DI VICENZA, USCIAMO DALLA NATO CHE NON HA PIU' ALCUNA RAGIONE DI ESISTERE; PRECARIETA' SULL'AMBIENTE: NON SI PUO' CONTINUARE A PERPETRARE UN INQUINAMENTO AGGRAVATO E CONTINUATO, SONO NECESSARIE DRASTICHE INIZIATIVE DA PRENDERE DI CONCERTO CON GLI ALTRI STATI E PERSEVERARLE IN MODO SERIO (PER CHI NON HA FIRMATO IL PROTOCOLLO DI KYOTO DOVREBBERO ESSERE CHIUSE LE FRONTIERE PERCHE' HA DEI "VANTAGGI" IN TERMINI DI COSTO CHE I PAESI FIRMATARI NON HANNO E IN PIU' INQUINANO PERICOLOSAMENTE); PRECARIETA' SUI DIRITTI: LA NOSTRA SOCIETA' NON RICONOSCE I DIRITTI DELLE DONNE, SOPRATTUTTO IN CAMPO LAVORATIVO SI DEVE REALIZZARE UN'EFFETTIVA PARITA' E MAGARI SI POTREBBE INIZIARE DALLE TANTO SBANDIERATE QUOTE ROSA, COSI' COME TANTO SBANDIERATE SONO STATI I PACS, I DICO, I CUS SALVO POI CONTINUARE A NEGARE I DIRITTI DELLA CONVIVENZA, E MI RIFERISCO IN PARTICOLARE A QUELLA TRA PERSONE DELLO STESSO SESSO; PRECARIETA' DELL'IMMIGRAZIONE: NON CAPISCO PERCHE' UNA PERSONA CHE LAVORA E PAGA LE TASSE NEL NOSTRO PAESE NON POSSA VOTARE SOLO PERCHE' EXTRACOMUNITARIO E NON CAPISCO PERCHE' UNA PERSONA CHE VIENE IN ITALIA PER SFUGGIRE DALLA BECERA REALTA' DEL PROPRIO PAESE DEBBA ESSERE SCACCIATA IN MALO MODO, MAGARI PREVIA RECLUSIONE NEI CPT VERI E PROPRI LAGER MODERNI; PRECARIETA' SULLA RICERCA: IN ITALIA FACCIAMO IN MODO CHE LE MENTI PIU' BRILLANTI "SCAPPINO" ALL'ESTERO PER POTER CONTINUARE A SVOLGERE LE PROPRIE RICERCHE, NON SOLO PER MOTIVI ECONOMICI, MA ANCHE PER LA PRESENZA DI UN PICCOLO STATERELLO CHE NEGA, GRAZIE ALL'INFLUENZA SU CENTINAIA DI PARLAMENTARI, LA POSSIBILITA' DI SVOLGERE STUDI SULLE CELLULE STAMINALI IMPEDENDO COSI' LA POSSIBILITA' DI CURARE MALATTIE GRAVISSIME O DI DARE IL SOGNO DI UN BAMBINO ALLE COPPIE STERILI; PRECARIETA' SULLA SALUTE: IN ITALIA DEVI PAGARE UNA TASSA ANCHE SE STAI MALE, LE LISTE DI ATTESA NEGLI OSPEDALI PER VISITE O CURE SONO CHILOMETRICHE, NON E' RICONOSCIUTO IL DIRITTO ALLA MORTE ANZI ESISTE L'ACCANIMENTO TERAPEUTICO; PRECARIETA' DEI MERCATI: IL NOSTRO E' L'UNICO PAESE A NON AVERE UNA LEGGE SUL CONFLITTO DI INTERESSI, L'INTERO SISTEMA EDITORIALE E' NELLE MANI DI POCHE PERSONE, IL SISTEMA TELEVISIVO E' SOSTANZIALMENTE NELLE MANI DI DUE SOGGETTI CHE IN PASSATO HANNO ANCHE COINCISO. CONTRO TUTTE QUESTE PRECARIETA' HO VOTATO IL GOVERNO PRODI E IL SUO PROGRAMMA... MA COME AL SOLITO SONO STATO BAGGIANATO!

venerdì 19 ottobre 2007

FINALMENTE...

"IL LAVORO PRECARIO E' TRA LE EMERGENZE ETICHE E SOCIALI IN GRADO DI MINARE LA STABILITA' DELLA SOCIETA' E DI COMPROMETTERE SERIAMENTE IL SUO FUTURO"
Benedetto XVI, 45esima Settimana sociale della Cei, 18 ottobre 2007

giovedì 18 ottobre 2007

CI SIAMO QUASI

CI SIAMO QUASI! STIAMO A QUOTA 836 MORTI SUL LAVORO DALL'INIZIO DELL'ANNO, CON UN PO' DI IMPEGNO RIUSCIREMO A RAGGIUNGERE LA SIMBOLICA CIFRA DEI 1000 PER LA FINE DEL 2007. IERI UN OPERAIO E' MORTO IN SEGUITO A UN INCIDENTE NEL CANTIERE DELLA CENTRALE ENEL DI TORRE VALDALIGA NORD A CIVITAVECCHIA. LA VITTIMA, DI CUI NON SONO STATE DECLINATE LE GENERALITA' (SE NON CHE ERA UN TRENTENNE) E' STATA COLPITA DA UN TUBO "INNOCENTI", STACCATOSI DA UN PONTEGGIO, CHE GLI E' PRECIPITATO IN TESTA. MA E' POSSIBILE AL GIORNO D'OGGI MORIRE IN QUESTO MODO? SIAMO SICURI CHE SIA STATO FATTO TUTTO IL POSSIBILE PER EVITARE QUESTO OTTOCENTOTRENTASEIESIMO DRAMMA?

lunedì 15 ottobre 2007

E' NATO... CHE TU POSSA CRESCERE LAICO, SOCIALISTA, RIFORMISTA, ONESTO

E' NATO! CON UNA VITTORIA SCHIACCIANTE DEL SINDACO DI ROMA IERI E' VENUTO ALLA LUCE IL PARTITO DEMOCRATICO, MI E' DISPIACIUTO NON PARTECIPARE ALLA FESTA, MA LA MIA COERENZA MI HA IMPOSTO DI STARE DOVE SONO SEMPRE STATO: A SINISTRA! MA COME SI FA A NON GIOIRE PER IL SUCCESSO DI TANTI AMICI CON I QUALI SI SONO CONDIVISI MOLTI ANNI DI INTENSO LAVORO? SONO PRONTO A RIMETTERE TUTTO IN DISCUSSIONE E A RITORNARE SUI MIEI PASSI SE IL PARTITO DEMOCRATICO DIMOSTRERA' DI ESSERE UN PARTITO SOCIALISTA, RIFORMISTA, PACIFISTA, LAICO E SE DIMOSTRERA' DI AVERE AL CENTRO DELLA SUA AZIONE POLITICA LA TUTELA DEL LAVORO, DEI DIRITTI CIVILI, DELL'AMBIENTE E DELLE FASCE PIU' DEBOLI. IN BOCCA AL LUPO COMPAGNI!


giovedì 11 ottobre 2007

LA VITTORIA DI PIRRO

SI' ALLA FINE HANNO VINTO LORO, NON C'ERANO DUBBI, MA CI SPERAVO! NON HO MAI CREDUTO AI FANTOMATICI BROGLI DA PARTE DEI SINDACATI, MA PENSO CHE QUESTI SIANO STATI SCORRETTI PONENDO IN RELAZIONE LA VITTORIA DEL SI' CON LA SALVEZZA DI PRODI. E ADESSO? E ADESSO L'ETA' PENSIONABILE AUMENTERA' LO STESSO, CHI SVOLGE UN LAVORO USURANTE DOVRA' VINCERE LA LOTTERIA DEI 5000, CHI E' PRECARIO CONTINUERA' AD ESSERLO PER PIU' TEMPO ANCORA! A MENO CHE...

mercoledì 10 ottobre 2007

RIFORMIAMO IL RIFORMISMO

QUAL'E' IL SENSO DEL RIFORMISMO OGGI? SEMPRE PIU' LE FORZE POLITICHE RICORRONO A QUESTA PAROLA PER SEGNALARE IL LORO VIRTUOSISMO, MA PERCHE' LE RIFORME DEVONO ESSERE INTESE SOLO NEL SENSO DI UNA DERIVA DESTRORSA DEL NOSTRO PARLAMENTO? E' O NON E' RIFORMISMO CHIEDERE A GRAN VOCE UNA RIFORMA DEL MERCATO DEL LAVORO PER DEBELLARE IL PRECARIATO E RIDARE SICUREZZA AI GIOVANI ITALIANI? SICUREZZA CHE NON DEVE TRADURSI NECESSARIAMENTE IN UN POSTO FISSO TOUT COURT, MA UNA REALE FLESSIBILITA' CHE GARANTISCA UN FUTURO SERENO. E' O NON E' RIFORMISMO CHIEDERE UNA RIFORMA CHE CANCELLI I PARTITI DALLA GESTIONE DELLA RAI, CHE GARANTISCA MAGGIORANZE CERTE E DURATURE, ALMENO PER UNA LEGISLATURA, CHE RISPETTI I DIRITTI CIVILI, QUALCUNO SA CHE FINE HANNO FATTO I PACS O I DICO, CHE TUTELI IL MALATO RICONOSCENDOGLI IL DIRITTO ALLA MORTE E QUELLO ALLA VITA ATTRAVERSO LO STUDIO E LO SFRUTTAMENTO DELLE CELLULE STAMINALI? E' O NON E' RIFORMISMO CHIEDERE UNA MAGGIORE TASSAZIONE DELLE RENDITE FINANZIARIE? SONO TANTE LE COSE DA FARE EPPURE LA NAVIGAZIONE DEL GOVERNO E' SEMPRE A VISTA... E DOMENICA CI SONO LE PRIMARIE!

lunedì 8 ottobre 2007

GENERAZIONE Z

LA GENERAZIONE Z, QUELLA DEGLI ULTIMI, DEI 7 MILIONI DI POVERI, DEL MILIONE DI GIOVANI CHE HA SMESSO DI CERCARSI UN LAVORO, DEI MILIONI DI PRECARI SENZA UN FUTURO SERENO, CHE HANNO PERSO LA SPERANZA.
LA GENERAZIONE DEI DISILLUSI, SENZA ALCUNA IDEOLOGIA, ALCUNA RELIGIONE, DEI SENZA PARTITO, DEI SINDACATI COLLUSI.
LA GENERAZIONE DEI SENZA LAVORO E DI COLORO CHE SE LO HANNO NE POSSONO MORIRE (807 MORTI BIANCHE DALL'INIZIO DELL'ANNO).
LA GENERAZIONE DEI "PRODI CI HA DELUSO", DEI "SI MA IL RISCHIO E' BERLUSCONI", DEL MA-ANCHISMO DI VELTRONI, DELLA COSA ROSSA E DELLE COSE NERE.
QUALCUNO LI HA DEFINITI BAMBACCIONI... LA MIA ULTIMA BUSTA PAGA E' STATA DI 788 EURO, HO PAGATO 800 EURO DI AFFITTO PER UN MONOLOCALE DI 20 MQ: SE LA MIA RAGAZZA MI LASCIA SONO FOTTUTO!

martedì 2 ottobre 2007

UNA VITA DA PRECARIO

PER SALVARE UN GOVERNO COMPOSTO DA PERSONE CHE TI HANNO DELUSO SOTTO TUTTI I PUNTI DI VISTA, SI PUO' ANDARE CONTRO I PROPRI IDEALI? NO! SOPRATTUTTO SE QUESTI NON RIGUARDANO LA TUA SFERA PERSONALE, MA UNA CONDIZIONE GENERALIZZATA. QUALSIASI CONSEGUENZA POSSA DERIVARNE E' NECESSARIO FERMARE E BOCCIARE IL PROTOCOLLO WELFARE, NON TANTO SUL CAPITOLO PENSIONI, D'ALTRONDE QUALCUNO DOVRA' PUR PAGARLE, MA PER LA MANCATA RISOLUZIONE (ANZI!) DEL PROBLEMA DEL PRECARIATO. E' TROPPO FACILE, SE NON SI E' O NON SI E' STATI, SE NON SI HANNO FIGLI O FRATELLI O AMICI CHE VERSANO IN QUESTA CONDIZIONE, DIRE CHE LA COSA PIU' IMPORTANTE E' SALVARE PRODI. NON CI PENSO PROPRIO A SALVARE QUALCUNO CHE NON SALVA ME, I MIEI FIGLI, I MIEI FRATELLI, I MIEI AMICI. LA PRECARIETA' E' UNA GRAVE PIAGA SOCIALE CHE NON DOVREBBE RIENTRARE IN COMPROMESSI GOVERNATIVI, DOVREBBE ESSERE DEBELLATA SIC ET SIMPLICITER SENZA TANTO MERCANTEGGIARE. LO DOBBIAMO A TUTTE LE PERSONE CHE AMIAMO E CHE HANNO PERSO LA SPERANZA PER IL FUTURO...

lunedì 1 ottobre 2007