martedì 22 settembre 2009

NON VOGLIO MANCARE DI RISPETTO A NESSUNO, MA...

NON VOGLIO MANCARE DI RISPETTO A NESSUNO, MA NON CREDO CHE ESISTANO MORTI DI SERIE A E B. L’ITALIA E’ UN PAESE IN GUERRA E QUESTA PRESUPPONE CHE CI SIANO DEI MORTI: CHI SI RECA IN CERTE ZONE SA I RISCHI CHE CORRE (ANCHE PER QUESTO HA ALTE RETRIBUZIONI). CERTO MI DISPIACE, SONO AFFRANTO, MA NON CAPISCO PERCHE’ TANTA ATTENZIONE MEDIATICA.
OGNI GIORNO, IN MEDIA, PER LAVORO MUOIONO TRE PERSONE, OGNI ANNO CENTINAIA DI BAMBINI PIANGONO GENITORI CHE NON AVEVANO ACCETTATO IL RISCHIO DI MORIRE SUL LAVORO, SALUTANO LE BARE PIENE DEI CORPI DEI LORO CARI E LA COSA PIU’ SCONVOLGENTE SENZA DIRETTA TELEVISIVA.
QUEST’ANNO PER LAVORO SONO MORTE 761 PERSONE, 761278 SONO RIMASTE INFORTUNATE E 19031 INVALIDE: FORSE E’ IL CASO CHE NE COMINCIAMO A PARLARE.
INTANTO OGGI A MEZZOGIORNO OSSERVERO’ PER LORO UN MINUTO DI SILENZIO!

mercoledì 16 settembre 2009

DENUNCIAMI... SONO UN FARABUTTO!

UNA VESPA SPECIAL

TROVO VERGOGNOSO CHE IERI SERA LA DITTA VESPA/BERLUSCONI ABBIA POTUTO MONOPOLIZZARE IL SISTEMA TELEVISIVO ITALIANO CON UNA COMPLICITA’ UNICA AL MONDO (D’ALTRONDE IL NOSTRO PREMIER, TRA LE ALTRE COSE, CONTROLLA DIRETTAMENTE O INDIRETTAMENTE L’INTERA ETERE).
CREDO CHE SIA DOVERE DI TUTTI DARE UN SEGNALE SIGNIFICATIVO DI ESIGENZA DI CAMBIAMENTO: SABATO 19 SETTEMBRE IN PIAZZA DEL POPOLO A ROMA CI SARA’ LA MANIFESTAZIONE NAZIONALE A TUTELA DELLA LIBERTA’ DI STAMPA. E’ NECESSARIA LA PRESENZA DI TUTTI.
NON SI HANNO PIU’ SCUSE DOPO IERI…

lunedì 14 settembre 2009

FRANCESCO RUTELLI... QUESTO CONOSCIUTO!

RICORDATE FRANCESCO RUTELLI? SI' PROPRIO L'EX SEGRETARIO DEL PARTITO RADICALE, QUELLO DELLE BATTAGLIE PER I DIRITTI CIVILI E PER LA LAICITA' DI STATO? BENE... SCORDATELO! OGGI E' UN UOMO NUOVO, PIU' INTRANSIGENTE, MORIGERATO, CATTOLICO E CON UN CHIARO DISEGNO POLITICO: TRAGHETTARE QUELLO CHE RIMANE DELL'EX PD NEL GRANDE CENTRO DI CASINI E MAGARI FINI.
E' QUESTA UNA DELLE NOVITA' DELLA SETTIMANA: IL PD NON ESISTE PIU' E FORSE NON E' MAI ESISTITO. UN PARTITO ESISTE SE HA UNA CHIARA LINEA POLITICA (SE NON IDEOLOGICA), SE HA DEI PROGETTI, SE I SUOI DIRIGENTI, PUR NEL RISPETTO DELLE RECIPROCHE DIFFERENZE, SI MUOVONO ALL'UNISONO. NON C'E' NIENTE DI MALE (!) A VOLERSI UNIRE CON CASINI E FINI, MA SE QUESTA E' LA STRATEGIA DEL PD DEVE ESSERE RESA BEN ESPLICITA, ALTRIMENTI DIRIGENTI COME FRANCESCO RUTELLI NON DOVREBBERO TROVARE SPAZIO NEI NUOVI QUADRI.
L'ATTENUANTE DEL PERIODO PRECONGRESSUALE NON PUO' GIUSTIFICARE QUALUNQUE COSA!