lunedì 16 febbraio 2009

MANCANZA DI SENSIBILITA' E DI MORALITA': COME RISOLVERE I DRAMMI ITALIANI?

E’ EMERGENZA, E’ VERO. LA STRISCIA DI VIOLENZE SESSUALI SEMBRA INARRESTABILE E FA USCIRE FUORI TUTTA LA BARBARIE E LA BRUTTEZZA PROPRIA DELL’ESSERE UMANO. E ALLORA ECCO LA CACCIA AL CLANDESTINO, LE RONDE NOTTURNE, LA GIUSTIZIA SOLITARIA E, IMMANCABILE, IL SOLITO TEATRINO DELLA POLITICA. COME SI PUO’ SPECULARE SU UN DRAMMA DEL GENERE? UNA COSA E’ CERTA PERO’: LA MAGGIOR PARTE DI QUESTI ULTIMI REATI E’ COMPIUTA DA PERSONE CHE HANNO TUTTO IL DIRITTO DI STANZIARE NEL NOSTRO PAESE, QUINDI CONCENTRARSI SULLA CACCIA AL CLANDESTINO E’ QUANTO MENO FUORVIANTE, OLTRE CHE IMMORALE; NON SI PUO’ SBANDIERARE AI QUATTRO VENTI LA PROPRIA SENSIBILITA’ AL PROBLEMA SICUREZZA E POI TAGLIARE DRASTICAMENTE I FONDI PER LA MANUTENZIONE DELLE AUTO DELLA POLIZIA, ANCHE QUESTO E’ IMMORALE; NON SI POSSONO ATTRIBUIRE RESPONSABILITA’ AI SINDACI DELLE GRANDI CITTA’ ITALIANE, OGGI COME IN PASSATO, ANCHE QUESTO E’ IMMORALE. NON E’ COSI’ CHE SI RISOLVONO QUESTI DRAMMI, SONO NECESSARIE BEN ALTRE SENSIBILITA’ E BEN ALTRE MORALITA’ E HO PAURA CHE LASSU’, NELLE ALTE SFERE DELLA DIRIGENZA POLITICA ITALIANA, MANCHINO ENTRAMBI.

1 commento:

Tereza ha detto...

manca tutto, Nicola,
manca tragicamente tutto in questo perso Paese...