lunedì 8 ottobre 2007

GENERAZIONE Z

LA GENERAZIONE Z, QUELLA DEGLI ULTIMI, DEI 7 MILIONI DI POVERI, DEL MILIONE DI GIOVANI CHE HA SMESSO DI CERCARSI UN LAVORO, DEI MILIONI DI PRECARI SENZA UN FUTURO SERENO, CHE HANNO PERSO LA SPERANZA.
LA GENERAZIONE DEI DISILLUSI, SENZA ALCUNA IDEOLOGIA, ALCUNA RELIGIONE, DEI SENZA PARTITO, DEI SINDACATI COLLUSI.
LA GENERAZIONE DEI SENZA LAVORO E DI COLORO CHE SE LO HANNO NE POSSONO MORIRE (807 MORTI BIANCHE DALL'INIZIO DELL'ANNO).
LA GENERAZIONE DEI "PRODI CI HA DELUSO", DEI "SI MA IL RISCHIO E' BERLUSCONI", DEL MA-ANCHISMO DI VELTRONI, DELLA COSA ROSSA E DELLE COSE NERE.
QUALCUNO LI HA DEFINITI BAMBACCIONI... LA MIA ULTIMA BUSTA PAGA E' STATA DI 788 EURO, HO PAGATO 800 EURO DI AFFITTO PER UN MONOLOCALE DI 20 MQ: SE LA MIA RAGAZZA MI LASCIA SONO FOTTUTO!

15 commenti:

Tereza ha detto...

bellissimo post
non aggiungo altro

giulia ha detto...

Questa sì che è la realtà vera di cui nessuno vuole parlare. Giulia

Anonimo ha detto...

Assurda la frase di Padoa Schioppa.Proprio lui che dovrebbe ben conoscere le ragioni per cui i giovani non lasciano la casa dei genitori.
Mi piacerebbe conoscere che lavoro fai,perchè altrettanto assurda mi sembra la tua bustapaga.

Cristiana

Nicola ha detto...

Sono impiegato presso un istituto di vigilanza della capitale... se vuoi te ne posso mandare una copia... ciao ciao

caramella-fondente ha detto...

Tanti ragazzi hanno il tuo compenso e sono molti quelli che rinunciano ad una famiglia....è molto triste e rende molto "incazzati"....anche perchè c è chi con 800 euro e più ci passa una serata a spese dello Stato....bisognerebbe veramente cominciare a dimostrare seriamente il nostro dissenso!!!

Tereza ha detto...

vorrei pubblicarti questo post, magari appena abbreviato, ma forte com'è
posso?
Tereza

Nicola ha detto...

Ne sarei onoratissimo!

Tereza ha detto...

TE NE MANDO UN'ANTEPRIMA VIA MAIL E MI DICI CHE NE PENSI
Tez

Tereza ha detto...

sei su TEREZA!

Anonimo ha detto...

Lo so, lo ammetto e per certi versi me ne vergogno: per uno come me è molto facile. Io e mia moglie lavoriamo e abbiamo una casa (paghiamo un mutuo). Però per altri versi siamo sulla stessa barca tua: il figlio di mia moglie ha 31 anni e guadagna 900 euro al mese, la sua ragazza studia e non guadagna niente se non qualche ora di ripetizioni, mia figlia fa l'Università e si arrabatta con qualche ora da baby-sitter, il suo ragazzo ha un contratto a termine e guadagna una cifra vergognosa. Che futuro hanno? Perciò, Nicola, quando leggo la tua rabbia e il tuo sconforto, lo capisco, lo sento vicino, lo sento mio. Non pensare (non pensiamo!) che la lotta contro il precariato riguardi solo chi è giovane. E che chi ha già un lavoro "sicuro" e una casa di proprietà abbia il culo adagiato sul morbido e al caldo.
Anche perchè si può essere relativamente soddisfatti della propria condizione personale ma profondamente insoddisfatti per l'ingiustizia che si vede intorno: e forse stare a sinistra è questo: sentire sulla propria pelle le ingiustizie che capitano agli altri. http://lucianoidefix.typepad.com

Nicola ha detto...

Non ho mai sindacato sull'essere di sinistra di qualcuno e so benissimo che anche chi ha una casa e un lavoro può avvertire lo sconforto su queste tematiche, d'altronde io almeno un lavoro e a tempo indeterminato ce l'ho!
Ma vale per tutti questo discorso? non credo... altrimenti la legge Biagi sarebbe stata abrogata e al referendum promosso dai sindacati i NO prevarrebbero

caramella-fondente ha detto...

Ho fatto un post anche io, partendo dai "bamboccioni", ma andando oltre....ho il tuo stesso presentimento....

Tereza ha detto...

CATENA DI LINK SUL PRECARIATO SUL BLOG DI TEREZA!

Anonimo ha detto...

ah maledetto! hai coniato il termine "generazione z" prima di me! ho cercato su google all'unico scopo di vedere se qualcuno l'avesse già detto e ti ho trovato; beh comunque hai ragione, fai parte della generazione z, l'unica cosa che puoi fare è continuare a combattere pur sapendo che sia tutto inutile; in realtà siamo tutti fottuti tutti.
valerio

Peri ha detto...

Interesting to know.