lunedì 15 ottobre 2007

E' NATO... CHE TU POSSA CRESCERE LAICO, SOCIALISTA, RIFORMISTA, ONESTO

E' NATO! CON UNA VITTORIA SCHIACCIANTE DEL SINDACO DI ROMA IERI E' VENUTO ALLA LUCE IL PARTITO DEMOCRATICO, MI E' DISPIACIUTO NON PARTECIPARE ALLA FESTA, MA LA MIA COERENZA MI HA IMPOSTO DI STARE DOVE SONO SEMPRE STATO: A SINISTRA! MA COME SI FA A NON GIOIRE PER IL SUCCESSO DI TANTI AMICI CON I QUALI SI SONO CONDIVISI MOLTI ANNI DI INTENSO LAVORO? SONO PRONTO A RIMETTERE TUTTO IN DISCUSSIONE E A RITORNARE SUI MIEI PASSI SE IL PARTITO DEMOCRATICO DIMOSTRERA' DI ESSERE UN PARTITO SOCIALISTA, RIFORMISTA, PACIFISTA, LAICO E SE DIMOSTRERA' DI AVERE AL CENTRO DELLA SUA AZIONE POLITICA LA TUTELA DEL LAVORO, DEI DIRITTI CIVILI, DELL'AMBIENTE E DELLE FASCE PIU' DEBOLI. IN BOCCA AL LUPO COMPAGNI!


6 commenti:

caramella-fondente ha detto...

e soprattutto se il PD dimostrerà di essere un partito di politici puliti......

Anonimo ha detto...

Le premesse ci sono,ma si sa che la politica ha il virus della cancrena.
Sperem!!!

Cristiana

Fortikaĵulo (alias Irnerio) ha detto...

Ho la sensazione che una buona fetta di quei voti siano di gente come me, Luciano, Tereza e tanti altri che, pur condividendo molto poco del PD, tuttavia hanno dato una mano affinché il nuovo partito non nascesse gracile e malaticcio a tutto vantaggio degli zampognari (seguaci di Zampogna, ogni due parole una menzogna). Non so se rallegrarmene o rattristarmene, ma, a leggere le lettere ai giornali e i blog, sembrerebbe che all'atto pratico non pochi di coloro che hanno partecipato alle primarie, almeno a breve, non voterebbero per il PD. Io compreso. Me ne rallegrerei se una volta che si decidesse (sarebbe ora) di creare un partito unitario della sinistra ovvero la SDE, quei voti si riversassero su quel fronte politico. Sarei invece molto amareggiato se gli stessi voti si disperdessero, o peggio andassero alla destra, a causa delle indecisioni e della fumosità dei progetti unitari in atto nel centro sinistra.
Fumosità, litigiosità, smania di avere ognuno il proprio insignificante ortricello su cui piantare il nulla... per dirla con tre parole: "fàmose del male".
Ecco, se succederà questo altro che rattristarmi, mi incazzerei di brutto.
Tuttavia voterei sempre e soprattutto voterei a sinistra comunque. Il non voto è un regalo a Burlesquoni e io di regali a chi meriterebbe delle pernacchie alla Eduardo 24 ore al giorno, a chi vuol fare il PDL mcf, Partito Delle Libertà per mafiosi corrotti e fascisti... NO! Non ne faccio.
In galera!

Anonimo ha detto...

Mussi, Giordano, Diliberto e Pecoraro Scanio: ADESSO TOCCA A VOI!!! Non deludeteci

Anonimo ha detto...

Spero tu possa aggiungere questo link al tuo blog.
http://nicolagiordano.myblog.it

Finazio ha detto...

soprattutto onesto.