lunedì 15 settembre 2008

RIECCOMI

ECCOMI QUA! DOPO MESI DI ASSENZA, DOVUTI A PROBLEMI PERSONALI, SONO TORNATO, PIU’ AMAREGGIATO E PIU’ INCAZZATO CHE MAI! LA SINISTRA E’ SCOMPARSA DALLA SOCIETA’, L’OPPOSIZIONE E’ SCOMPARSA DAL PARLAMENTO, BERLUSCONI CONTINUA A IMPERVERSARE DANDO LA SENSAZIONE DI AFFRONTARE E RISOLVERE I PROBLEMI ITALIANI. TUTTAVIA CI SONO 744 MORTI DALL’INIZIO DELL’ANNO PER LAVORO, LA DISOCCUPAZIONE HA RAGGIUNTO QUOTE TALMENTE ELEVATE DA SCOMPARIRE DALLE STIME UFFICIALI, NESSUNO NE PARLA PIU’, COME NON SI PARLA PIU’ DELLA “MONNEZZA” DI NAPOLI CHE PARE ESSERSI DISSOLTA NEL NULLA, PER FORTUNA UN REPORTAGE SU “L’ESPRESSO” DI QUESTA SETTIMANA INDAGA PROPRIO SULLO SMALTIMENTO DI RIFIUTI TOSSICI SUL TERRITORIO CAMPANO CON LA COMPLICITA’ DI UOMINI POLITICI VICINI AL PREMIER. LA MAGGIORANZA STA METTENDO MANO A PARTI IMPORTANTI DELLA COSTITUZIONE, SI STANNO VARANDO RIFORME FONDAMENTALI PER L’ORGANIZZAZIONE DELLO STATO E IL TUTTO AVVERRA’ SENZA IL CONTRIBUTO DELL’OPPOSIZIONE CHE TUTTAVIA SEMBRA NON FARSENE UN CRUCCIO. PER FORTUNA CI SIAMO NON BLOGGERS

2 commenti:

Fortikaĵulo (alias Irnerio) ha detto...

Ben tornato Nicola,
spero che i tuoi problemi non siano tali da distoglierti del tutto dalla lotta contro questo merdume di fascismo/piduismo strisciante che ci schiaccia sempre di più e che tu hai sempre denunciato, e spero continuerai a farlo.
E per la difesa dei diritti più sacrosanti come quello di non dover morire sul posto di lavoro.
Se non ci sosteniamo tra noi, se non facciamo nemmeno quel poco di resistenza ideale che il web ancora ci permette di fare, allora restiamo veramente disarmati e indifesi di fronte al nuovo arcimiliardario duce delle Tv, leccato e riverito dai suoi viscidi gerarchi solo perché il gran fetentone/ladrone se li può comprare tutti e garantirsi così il potere assoluto. Elargendo generosamente (bontà sua) le briciole del suo enorme potere a tutti coloro che, come dice Travaglio, pagherebbero per vendersi.
Cosa dobbiamo aspettarci in questo Paese quando una massa di persone, tra fascisti, razzisti, furbi, evasori, corrotti, rubastipendio, gonzi e menefreghisti ... si schiera con, o si fa abbindolare così da, uno (e uno solo) psicotico fuorilegge che crede talmente tanto alle sue stesse menzogne tipo: "Forza Italia", "Casa delle libertà", "Popolo delle libertà" (addirittura), da riuscire a convincere il popolo bue?
E soprattutto cosa dobbiamo aspettarci se di fronte a tutto questo marciume, annaspa e rischia di affondare quel poco che c'è rimasto dell'opposizione.
Capisco il tuo disgusto e la tua profonda amarezza quando vedi il regime instaurato da un uomo simbolo dell'italia più schifosa e vergognosa prendere una deriva fascista/piduista (come dicevo sopra), che è il peggio del peggio nel quale un Paese, ancora per poco civile e democratico, possa cadere. E, non bastasse, vedere l'opposizione svanire nelle incredibili e imperdonabili liti interne che l'acceca e le impedisce di percepire lo sfacelo imminente. Ma rinunciando a lottare, anche solo con le parole e con il pensiero, tu lo sai e lo sai fare meglio di me, faremmo il loro (sporco) gioco, e ci rimorderebbe forte la coscienza.
BEN TORNATO TRA NOI, NICOLA!

Anonimo ha detto...

Era ora Nicola!Oramai disperavo,vedendo il tuo blog sempre col fermo-immagine.
Bentornato amico,resistiamo e lottiamo.
Un abbraccio
Cristiana