martedì 8 aprile 2008

IN ATTESA DI UNA SMENTITA...

"I LIBRI DI STORIA, ANCORA OGGI CONDIZIONATI DALLA RETORICA DELLA RESISTENZA, SARANNO REVISIONATI, SE DOVESSIMO VINCERE LE ELEZIONI. QUESTO E' UN TEMA DEL QUALE CI OCCUPEREMO CON PARTICOLARE ATTENZIONE"
Marcello Dell'Utri, candidato del Popolo delle Libertà... ma ovviamente stava scherzando ed è stato frainteso

4 commenti:

Finazio ha detto...

Programma elettorale secondo il piano Gelli. Coerenti.

Tereza ha detto...

TERRIBILE
quando l'ho sentito allo radio stavo pensando di sognare...

Anonimo ha detto...

E' risaputo che, in ogni guerra, ....la ragione è sempre del vincitore!
Col 2° conflitto mondiale, Francia e Inghilterra possedevano (come se le erano procurate?) tutte le colonie del mondo dalle quali traevano le materie prime e nelle quali collocavano i loro prodotti industriali in modo da assicurare un cospicuo extra-profitto alle loro industrie.
Hitler e Benito che rappresentavano due stati giunti troppo tardi all'indipendenza nazionale ed all'industrializzazione... si trovarono con ... l'impossibilità di disporre di mercati extra nazionali su cui collocare il sovrappiù delle loro industrie.
La loro richiesta di.... qualche colonia... non era pazzesca, ma... piuttosto sensata.
Come sono andate le cose.. ognuno lo sa! Il perchè dei campi di concentramento (anche se è tabù dirlo) va ricercato nel boicottaggio già effettuato nel corso della prima guerra mondiale degli industriali tedeschi "non ariani" nei confronti della germania! Le persone ivi confinate che morirono?.... Io ricordo che si pativa la fame anche fuori dai campi di concentramento ... con le famigerate TESSERE ed i PUNTI (razione giornaliera di pane: 125 gr--> io avevo 13 anni e... morivo di fame! A maggior ragione, arguisco, dovevano soffrire di fame e.. morire... gli internati nei campi!
Forni crematori?.... non so, ho letto che servivano solo per cremare i cadaveri, ma non ci giurerei!
Uccisioni di massa?
Io ricordo i bombardamenti a tappeto sulle città italiane (ove erano solo vecchi, donne e bambini) da parte dalle fortezze volanti dei "vincitori" e ricordo che per ben due volte (il 5 e l'8 agosto 1945) a Hiroshinma ed a Nagasaki furono creati giganteschi "forni crematori" che carbonizzarono all'istante centinaia di migliaia di innocenti vecchi, bambini e donne che, con la guerra in atto, ben poco avevano a che fare!
Gli Italici... prima si allearono con i tedeschi contro gli anglo-americani, poi, alcuni, "girarono la casacca" e passarono a fianco degli anglo-americani e contro i tedeschi!
Alla fine..... vinsero i"voltagabbana" e furono onorati come... eroi salvatori della Patria! Gli altri?... furono qualificati... traditori!, ma di chi?
Chi vince ha sempre ragione e... in più... scrive la storia e... fa le leggi! MA... HA ANCHE RAGIONE STORICA?

Corrado Senior ha detto...

La storia dovrà essere riscritta, ma senza pregiudizi, senza divieti e da... persone razionali!