martedì 5 marzo 2013

LA GRANDE RIVOLUZIONE GRILLINA: IL GOVERNO TECNICO!

La rivoluzione grillina è finalmente iniziata con una proposta roboante... un governo tecnico. L’esperienza montiana purtroppo non ha insegnato nulla; oltre a rappresentare la sconfitta per la politica, il governo tecnico è un toccasana per le lobby più forti, le uniche capaci di contrastare efficacemente e tempestivamente misure per loro pericolose. Che ci piacciano o meno le nostre lobby sono i partiti politici e i sindacati è a loro che dobbiamo indirizzarci quando abbiamo interessi (pubblici… si intende!) da tutelare. E’ troppo facile oggi buttare tutto al macero, ma a questo cataclisma abbiamo ampiamente contribuito con la nostra inerzia, la nostra indifferenza e soprattutto, in molti casi, la nostra connivenza: i vari Bossi, Fiorito, Formigoni, e soprattutto Berlusconi sono stati ampiamente votati e rieletti. Pensiamoci ogni tanto!

1 commento:

Nicola ha detto...

Il Movimento 5 stalle sta facendo come Berlusconi: la smentita arriva prima della notizia ormai!