lunedì 26 gennaio 2009

C'E' SEMPRE DA RIDERE... E ALLORA RIDIAMO ITALIANI!

E SE AVESSERO VIOLENTATO LA FIGLIA? SE NE AVESSERO ABUSATO AVREBBE AVUTO LA FORZA DI SORRIDERE? NON CREDO PROPRIO! NON CREDO CHE AVREBBE SCHERZATO SU UN ATTO COSI’ SCHIFOSO E VIOLENTO. MA, FORTUNA SUA, NON E’ QUESTO IL CASO E ALLORA GIU’ A DIRE CAZZATE IMPUNEMENTE COME SEMPRE. TANTO NOI ITALIANI SIAMO UN POPOLO COSI’ IMBECILLE CHE INVECE DI INCAZZARCI E CACCIARLO A PEDATE DEMOCRATICHE NEL SEDERE MAGARI RIDIAMO CON LUI E SICURAMENTE LO GIUSTIFICHIAMO. NON SI PUO’ AFFRONTARE TUTTO CON LEGGEREZZA, C’E’ ANCHE IL MOMENTO DELLA RIFLESSIONE, DEL DECISIONISMO E NON ACCORGERSI DI QUANDO SOPRAGGIUNGE E’ INDICE DI MENEFREGHISMO E DI UN USO DELLA POLITICA AI SOLI FINI PERSONALI, MA FORSE IN PASSATO HA DATO BEN ALTRI SEGNALI E NOI NON ABBIAMO MAI REAGITO, CE LO MERITIAMO!

2 commenti:

Irnerio ha detto...

No! Io è una vita che cerco di reagire e m'incazzo sempre di più!
No! Io, come te, non credo proprio di meritarmelo.

cristiana ha detto...

Nel mio piccolo,faccio e dico di tutto per svegliare le coscienze degli adulti e insegnare qualcosa ai piccoli.
Resistere,caro Nicola!
Cristiana