lunedì 21 marzo 2011

PEACE & LOVE


NO... NO... TRANQUILLI!
L'ITALIA NON E' UN PAESE IN GUERRA. COME POTREBBE D'ALTRONDE?
LA NOSTRA COSTITUZIONE LA RIPUDIA, COME STRUMENTO DI OFFESA.
I NOSTRI SOLDATI IN AFGHANISTAN, A NASSIRIYA SVOLGONO OPERAZIONI DI PACE, DI RICOSTRUZIONE CIVILE (PONTI, SCUOLE E OSPEDALI) E DI ESPORTAZIONE DI SISTEMI POLITICI DEMOCRATICI.
I NOSTRI AEREI IERI SONO PARTITI PER SCRIVERE NEI CIELI LIBICI LE PAROLE "PEACE & LOVE"!

1 commento:

Tereza ha detto...

Siamo la culla storica del paradosso, ahimé...
Ben ritrovato, Nicola, pensavo avessi interrotto l'attività del blog e sono felice di ritrovarti: mi sbrigo ad inserirti nei link.
Un abbraccio
Tereza