mercoledì 26 agosto 2009

IL RAGAZZO UCCISO DUE VOLTE

LO HANNO UCCISO DUE VOLTE!
CARLO GIULIANI NON HA TROVATO GIUSTIZIA SULLA TERRA, MA SOLO UNA MORTE ATROCE CHE E' STATA PURE GIUSTIFICATA. NON VOGLIO ENTRARE NEL MERITO DELLA VICENDA, MA CREDO CHE LE FORZE DELL'ORDINE ABBIANO IL DOVERE DI PREVENIRE DETERMINATI EPISODI CHE UNA VOLTA SCOPPIATI NON POSSONO ESSERE CALMIERATI CON L'USO DELLE ARMI. A GENOVA CIO' NON E' SUCCESSO, ANZI! LO STATO, TRAMITE LE FORZE DI POLIZIA E DI DIFESA, HA PROVOCATO COME NELLA CASERMA DIAZ.
CARLO GIULIANI NON LO MERITAVA, COME NON LO MERITAVANO I GENITORI CHE ORA SONO STATI ANCHE OFFESI DA UNA SENTENZA VERGOGNOSA CHE GIUSTIFICA LA MORTE DI UN RAGAZZO CON LA LEGITTIMA DIFESA. HANNO VOLUTO CHIUDERE TROPPO VELOCEMENTE E SUPERFICIALMENTE UN'ENNESIMA TRISTE IGNOBILE PAGINA DELLA NOSTRA GIOVANE STORIA.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Non c'è vergogna in questo mondo. L'asticella del pudore l'abbiamo persa da un po. Anche i soldi per uno stronzo...

Irnerio ha detto...

Ma c'era da aspettarsi qualcosa di diverso visto come sono state ridotte le Istituzioni in questo Paese.
Uno spera sempre che cambi qualcosa, non dico che s'inverta questo scendere sempre più giù nel pozzo nero berlusconiano e toccare il fondo (se ce l'ha un fondo), ma almeno che ci si fermi in attesa della risalita.
Beato te che sei giovane e non rischi di crepare berlusconiano!

COOOOME SONO INCAZZATOOOOOO!!!!!

Anonimo ha detto...

Sentenza più che giusta,ONORE alle forze di Polizia.
Cari comunisti rispettate la legge..non potete imporre come avete sempre fatto le vostre idee.
Un grande uomo come Silvio senza rivoluzioni,politicamente e democraticamente ha fatto sparire la sinistra con la maggioranza democratica del Popolo Italiano...onore a Silvio.
E per Giordano.....prova all'interno della tua auto a farti sbattere un estintore in testa,cosa faresti?Ti difenderesti?
Visto i vostri ideali te lo faresti dare in tesa.
Masochisti.
Un saluto a tutti ricordandovi che siamo nel 2009 e purtroppo qualche sinistrato in via d'estinzione esiste ancora:
Bye.

Irnerio ha detto...

Comunisti a chiii!!! CORAGGIOSO ANONIMO CHE SEI COSI' NEL GIUSTO DA NON FIRMARTI NEMMENO.
In Cina, nella Corea del Nord, nella Cambogia di Pol Pot... la polizia fa o ha fatto cose simili a Genova 2001.

Ma quale "onore" ai poliziotti selezionati apposta dai Fini, dai Castelli e compagnia filofascista per fabbricare prove false e massacrare giovani innocenti. E per far fare una figura di merda al Paese di fronte al mondo.
VERGOGNAAA!

Ma poi la santificazione dello Zampogna (ogni parola una menzogna ogni azione una vergogna), amico di Putin, Gheddafi ecc., perché avrebbe debellato il Comunismo? Vada avanti così lo psicopatico di Arcore e fra non molto ce lo avremo di ritorno moltiplicato per dieci, il Comunismo.
E la mafia? La vogliamo debellare o la Portiamo direttamente al governo?

Ti dirò anonimo, che tra MAFIA, MERDA e COMUNISMO sceglierei...
un sano socialismo democratico, IO (che mi firmo con il mio nome).

Tu tieniti il tuo maiale viagrato, arrapato, superarricchito e...demolitore delle finaze pubbliche che è meglio, vuoi mettere?

Irnerio

P.S. Poi non dire che non te lo avevo detto che sono INCAZZATO!

V E R G O G N A !

Nicola ha detto...

Mi associo, ora e sempre, all'INCAZZATO, Irnerio!

Anonimo ha detto...

Aiuto, che confusione!!!!Democrazia,Comunismo, Fascismo....ma in che epoca siamo???Possibile che si debba politicizzare anche un dramma come questo?Giusta o sbagliata che sia la sentenza, di certo non ha "vinto" nessuno e soprattutto non ha vinto la democrazia nè a Genova nè altrove nel mondo..meno che mai nella realtà virtuale di internet....Democrazia è libertà di pensiero e di parola, rispetto per chi la pensa diversamente e dove c'è democrazia non ci sono armi proprie o improprie che attaccano nessuno. Dove ci sono morti non c'è mai democrazia, ma solo sofferenza, che va sempre rispettata...magari prima di ONORARE qualcuno o qualcosa (con tutto il rispetto di chicchessia) pensiamo a questo

giuseppe50 ha detto...

Io non abito a Genova, ma un mio paesano che ha assistito, mi ha raccontato un'altra storia.Per quello che dice lui, il carabiniere si sarebbe solo difeso e fral'altro non capisco cosa ci stava a fare questo povero ragazzo, con una bombola in mano.Alla fine decidono i Magistrati che devono andarci bene sempre e non solo quando processano il cavaliere.