giovedì 17 gennaio 2008

IL PAESE ANORMALE

SOLO IN ITALIA POTEVANO SUCCEDERE COSE SIMILI! IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA VIENE INDAGATO NELL'AMBITO DI UNA DELICATA INCHIESTA LEGATA ALLA MALASANITA', LA MOGLIE VIENE ADDIRITTURA COSTRETTA AGLI ARRESTI DOMICILIARI, IL DIRETTORE DE "L'UNITA'", IL GIORNALE FONDATO DA ANTONIO GRAMSCI, IN UNA PUNTATA SPECIALE DI "PORTA A PORTA" ESPRIME AMMIRAZIONE PER CLEMENTE MASTELLA CHE HA AVUTO LA DECENZA DI DIMETTERSI: QUESTA E' L'ITALIA, UN PAESE DOVE UN GESTO NATURALE, NORMALE, DIVENTA UN EVENTO ECCEZIONALE. MI VERGOGNO! MI VERGOGNO DI AVER AVUTO UN MINISTRO DELLA GIUSTIZIA COME MASTELLA, MI VERGOGNO DI UN PARLAMENTO CHE APPLAUDE AD ATTACCHI NEI CONFRONTI DI ALTRI POTERI DELLO STATO, MI VERGOGNO DI UN GIORNALISTA COME PADELLARO E IN GENERE DI TUTTI COLORO CHE SONO GIUSTIZIALISTI A CORRENTE ALTERNATA.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Non ho visto PORTA A PORTA (da molto tempo non guardo i talk show, a parte qualche volta Fabio Fazio). E dunque non sapevo nulla dell'intervento di Padellaro. Però stamattina ho letto il suo articolo di fondo sull'Unità, dove (preso "atto della sensibilità istituzionale delle dimissioni di Mastella") va giù molto critico per l'attacco alla magistratura, per gli applausi del Parlamento eccetera eccetera.
Insomma, le cose che hanno schifato anche noi. http://lucianoidefix.typepad.com

marina vlady ha detto...

già che ci sei, risparmia un pochino di vergogna anche per quell'«ecceZZionale» che t'è scappato dalla tastiera...
con tanta simpatia ;-))
marina

Anonimo ha detto...

E' veramente uno schifo che vogliano tutti pararsi il...sedere a vicenda.Questo non può non significare che tutti hanno gli scheletri nell'armadio e temano l'apertura delle ante.
Schifezze a parte, sono contenta di rileggerti,anche se il tuo bel viso potevo guardarlo ogni giorno.

Cristiana

Finazio ha detto...

Modestamente non ci fanno mancare ogni giorno motivi per vergognarci. Cominciassero a vergognarsi un po' loro.